La storia antica, la storia moderna. Gioielli. -seconda parte-

Due gioielli a confronto, 100 anni di differenza. Entrambi miei, entrambi raccontano una storia.

moderno-l

LA STORIA MODERNA

La storia di questa collana è così semplice che si fa fatica a ricamare.

Qualche mese fa eravamo con la mia famiglia in una località rurale non molto distante da dove viviamo. Immersi nel verde una fattoria didattica, un mercatino di oggetti handmade e una serie di negozietti colmi di tesori da scoprire.

Una vetrina mostrava gioielli fatti a mano da un eclettico artigiano che aveva all’interno il suo laboratorio. Questa collana attirò subito l’attenzione del mio compagno al punto tale che ho faticato non poco a distoglierlo dall’idea di regalarmela. Semplicemente non volevo spendesse soldi per un oggetto di cui non ho bisogno. Ma dopo poche settimane lui torna nel laboratorio, compra la collana e mi fa una magnifica sorpresa.

moderno-dettaglio-l

Con gli occhi emozionati mi racconta la chiaccherata avuta con l’artigiano, Alan Wright di Titanium Flower, di come lavora i suoi materiali e con quale cura crea queste meraviglie.

L’ispirazione di questa collezione di gioielli viene dall’ Obi, la cintura tradizionale giapponese indossata con i kimono.
I materiali sono argento e titanio, la cui colorazione così particolare è dovuta ad un fenomeno di interferenza della luce.
Con estrema maestria l’artigiano è riuscito a ricreare un diverso pattern colorato per ogni delicata piega, come un tessuto.

modernovelo-l

Adoro questo gioiello perchè racconta una storia romantica, perchè la sua è bellezza non convenzionale, perchè è moderno ma al tempo stesso molto femminile.
Seguendo le orme del gioiello antico avrà ancora molto da raccontare negli anni a venire. La sua storia ora è la mia storia.

LA STORIA ANTICA

 

Link: http://www.titaniumflower.com/
http://www.ing.unitn.it/~colombo/Titanio%20e%20design_file/page0002.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please solve captcha first
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.