Tra moda e arte: Hussein Chalayan

collezione The Tangent Flows di Hussein Chalayan Che non fosse uno stilista qualunque lo si doveva capire subito dalla tesi di laurea, intitolata The Tangent Flows: una collezione di abiti in seta precedentemente sepolti e dissotterrati e quindi indossati mostrando tutti gli effetti della decomposizione o, se vogliamo, dell’energia della natura. Hussein Chalayan è una sorta di alchimista: nel suo atelier mescola la moda con l’arte, l’architettura, il design e le potenzialità offerte dalla natura quanto dalla tecnologia. Il suo lavoro è continuamente in bilico tra la ricerca, la sperimentazione... Read The Rest →

Oggi con… Chiara Scarpitti

Collare Poetrycase, di Chiara Scarpitti   Mi piace questa rubrica, mi da modo di conoscere più da vicino i designer che sono per me fonte di ispirazione e continuo stimolo a migliorarmi. Ho conosciuto Chiara Scarpitti in occasione del recente MartucciViaDesign e mi sono trovata faccia a faccia con le sue lampade e soprattutto con i suoi gioielli: quanta poesia si può esprimere con il plexiglass? Avevo la risposta di fronte a me: il plexiglass è solo un pretesto di luce che si trasforma, con un sottile filo di seta,... Read The Rest →

Le borse di Ilariamai

Finalmente dopo tanto tempo ho l’occasione di parlare ancora di moda. Cosa accade se funzionalità, qualità, personalizzazione e design si incontrano in una borsa? Si vince il Red Dot Design Award 2012 nella categoria Fashion and accessories! Questo è quanto accaduto alle borse Comme l’oiseau di Ilariamai. Attraverso il sito dedicato è possibile scegliere una Comme l’oiseau tra le proposte della collezione, oppure dare sfogo alla vostra creatività e selezionare materiali, colori e fantasie e persino un’incisione per la vostra personalissima borsa: è semplice e divertente! Le borse sono realizzate artigianalmente... Read The Rest →

RED Valentino pop up store

Ci sono tanti modi per partecipare ad un evento e per poter dire: IO C’ERO. Questo sembra essere tanto più esclusivo quanto meno dura nel tempo, quindi diventa fondamentale portare via qualcosa a testimonianza della propria partecipazione. Di solito basta una foto, ma un oggettino rende molto più felici! E’ su questo concetto che giocano i pop up store, negozi temporanei ma veri gioielli di marketing e architettura, con prodotti in edizione limitata ed allestimento a tema. Il tutto è reso ancora più affascinante dal fatto che ha una durata... Read The Rest →

La moda in carta

costume disegnato da Silvia Aymonino Se è vero che una donna può abbinare facilmente un abito di 20 euro ad una borsa di 200 euro allora una donna creativa e sensibile ai temi dell’ecologia può rivoluzionare il mondo!  Sto pensando agli abiti creati dalla costumista romana Silvia Aymonino per il catalogo PE 2010 di Carpisa. La bravissima Silvia ha vestito le modelle di deliziosi costumi realizzati Tyvek (vedi nota in basso) e arricchiti con originali accessori, realizzati da cannucce, tappi e fondi di bottiglie in PET, spugne, giornali e lattine.... Read The Rest →

Triumph International Award: i risultati

Oggi mi piacerebbe condividere con voi i risultati del concorso internazionale Triumph, anche se con un pò di ritardo. Poco male, sul sito ufficiale del concorso sono ancora visibili i lavori dei finalisti e dei vincitori. Seguo questo concorso, destinato agli studenti di Moda di tutto il mondo, dal 2008 e i risultati sono ogni volta sorprendenti.Il tema di quest’anno è Shape Sensation e la protagonista è sempre la lingerie femminile che, a mio avviso, diventa pretesto per rappresentare la donna moderna e i suoi comportamenti.Vedere le creazioni dei finalisti... Read The Rest →

Creazioni artigianali e sartoriali: insomma Byhand!

Un sottile filo rosso lega Arte e Moda e a tracciarne le caratteristiche è la mostra Byhand, giunta ormai alla terza edizione. Dal 1 al 3 Ottobre il Palazzo Bertalazone di Torino si veste delle creazioni di 32 fashion designer, selezionati per le loro creazioni a metà strada tra artigianato e moda. Tra questi vi segnalo l’esposizione della mia amica e collega Maria Anna Napoletano, già autrice di un precedente post. Se siete da quelle parti non potete perdere l’occasione di vedere e acquistare i suoi divertenti cappelli Hat Couture... Read The Rest →

Occhi puntati su Naplestreetstyle!

Oggi avrei il piacere di presentarvi Naplestreetstyle e i ragazzi che vi collaborano, ma come spiegarvi in poche parole cosa è capace di fare questo gruppo di giovani e frizzanti menti? La loro attività di scouting abbraccia tutti i rami della creatività: non solo scrivono di moda, design,arte, fotografia, musica, eventi, spesso attraverso le interviste ai protagonisti, masi occupano anche di promuovere freschissimi brand di moda (date un’occhiata alle T-shirt Giuro chedomani smetto) e un format, Napleshockstyle, attraverso il loro canale youtube. Ma sono convinta di non avervidetto ancora abbastanza,... Read The Rest →

« Older Entries