Design al sangue, le ricette dei designers: Salsicce e friarielli

Ricetta! Per voi, per gli amici, per ridere un pò!

Non si ride del cibo, che è una cosa seria, ma guardate l’illustrazione che la accompagna, non vi mette allegria?

salsiccia-friarielli-ARotella

 

SALSICCE E FRIARIELLI

Questa non è una ricetta ma una storia d’amore che ha avuto origine nella notte dei tempi.

Un legame così indissolubile che farebbe impallidire Giulietta e Romeo. Una passione che si rinnova sempre, il gusto “saporito” delle mangiate in famiglia.

Salsicce e friarielli non è un semplice secondo a base di carne e verdure ma un’ispirazione, che porterà un’armonia di sapori antichi nelle vostre preparazioni più disparate.

Una volta preparato il vostro piatto di salsiccia e friarielli liberate la fantasia: potete usarlo per condire la pasta, la pizza o il panino (insieme a della mozzarella), preparare dei rustici originali (nel gateau o come ripieno della sfogliatella salata) o dei bocconcini finger food.

Ora non vi resta che invitare a cena i vostri amici, i colleghi, oppure vostra madre: il successo è assicurato.

 

Ingredienti 

Salsicce di maiale | friarielli | aglio | olio | peperoncino | sale

 

Preparazione

Preparate i friarielli: prelevate le infiorescenze e le foglie più tenere, lavatele con cura e scolatele per bene.

In una padella fate imbiondire nell’olio uno spicchio d’aglio e del peperoncino, tuffate la verdura, salate e coprite con il coperchio. Rigirate di tanto in tanto e controllate la cottura.

A parte fate rosolare le salsicce con un filo di olio: potete cuocerle intere, tagliarle a pezzi o sbriciolarle.

Ora unite i friarielli preparati in precedenza e ultimate la cottura insieme.

 Vino in abbinamento

Asprinio di Aversa DOC

 

In alternativa

Scegliete una pizzeria nel centro di Napoli e ordinate una Carrettiera.

 

 

Questo volume è il penultimo della collana Le ricette dei designers, non perdetevi il prossimo a meno che non siate diabetici!

I volumi precedenti   , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please solve captcha first
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.