La ricerca di Bakery design

Se siete stati al Salone Satellite 2010 non avete potuto non notare i loro prototipi, a mio parere tra i migliori in esposizione; ma se ve li siete persi ecco un post dedicato al gruppo di designers Bakery!

Direttamente dal loro studio/laboratorio di Israele hanno portato prototipi di sedute davvero interessanti, il cui filo conduttore è rappresentato dalla ricerca costante delle tecnologie più appropriate per tirare fuori le potenzialità e i desideri inespressi dei materiali.

Elastic wood ne è un esempio: una seduta che unisce la solidità e il calore del legno alla flessibilità e al colore della gomma.

La gomma viene colata in uno stampo contenente già gli elementi in multistrato, “fondendosi” con essi in un insieme compatto, e anche decorativo!
Il risultato è una poltroncina comoda e vivace, che verrà probabilmente venduta non montata, visto l’esiguo spessore della seduta “distesa”.

Ottima idea e ottimo lavoro, ma i miei dubbi riguardano la fase di dismissione: si è fatta tanta fatica ad unirli, ma come separare poi i due materiali?

Nature of material è invece una collezione di sgabelli, tavolini e sedute in alluminio tagliato al laser, curvato e verniciato. La loro forma è la più solida e naturale che si possa dare ad un foglio di carta tramite fustellatura e piegatura. Non sono carinissimi?

Ora sono curiosa di vedere che cosa si inventeranno la prossima volta, sono sicura che non mi deluderanno!

Info su: www.bakery-design.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *