Solo una scultura da viaggio

Scultura da viaggio (1960-2007), Bruno Munari
Oggi sono triste, la mia scultura da viaggio è andata persa.

Era una scultura in cartoncino verde, che mia madre chiamava “maschera”.
Me l’aveva regalata la Triennale di Milano, insieme al biglietto per vedere una mostra.

All’inizio non avevo capito cosa fosse, sembrava un foglio ma tagliato e con degli inviti ad essere piegato.

Era lì, sul mio comodino ormai da 3 anni. A volte, quando la vedevo, pensavo al maestro e alla sua “follia”, e mi faceva sorridere!

Ho deciso di buttarla perchè avevo bisogno di fare spazio. Pensavo avrei potuto farne a meno.
Avrei potuto ri-distenderla e metterla tra le pagine di un libro.

Ho perso la mia scultura da viaggio, sapeste quanto mi manca…

 

Link: http://www.munart.org/

Foto: http://musaboom.blogspot.com/

Pubblicato
Etichettato come Senza categoria Taggato

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *