Blog loving Design

E’ ufficiale: sono una blogger. Me ne rendo conto solo ora che, a distanza di poco più di cinque mesi dal “taglio del nastro” mi accorgo che questo blog, un pò, mi ha cambiato la vita.
Ho cominciato a scrivere per passione, per desiderio di condivisione, per voglia di approfondire e per conoscere persone interessanti. Beh, tutti ottimi motivi direi!

Col tempo mi sono resa conto che anche frequentare altri blog apre la mente: posso vedere che cosa indossano le newyorkesi, le foto della mostra che ho perso, se vale la pena andare al cinema nel weekend, quale è la ricetta approvata e infallibile per fare i babà! E anche se divago sono sicura di trovare lì, dietro l’angolo, ispirazione per nuovi argomenti e nuove riflessioni.
Adoro soprattutto leggere i commenti, che fanno di un post un’esperienza condivisa.

E infatti mi affascina l’idea che le persone che arrivano in questo spazio, se non hanno sbagliato indirizzo, sono qui perchè aloro non solo interessa l’argomento ma anche il mio punto di vista e quello delle persone che lo commentano.

Come avrete ormai capito, questo post è dedicato ad alcune riflessioni sul mondo dei blog, ma anche alla relazione che c’è tra blog e design.

Ma questo blog è troppo giovane ed inesperto, così ho chiesto ad Alessandra Caprini, autrice e curatrice del delizioso blog Design your life di rispondere alle mie curiosità.

A domani con l’intervista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *